Come sappiamo, a causa dell’emergenza Coronavirus i lavoratori del mondo della musica e dello spettacolo hanno subito gravi danni; infatti i concerti e gli eventi dei prossimi mesi sono stati annullati, e tanta gente è rimasta senza lavoro. Per questo numerosi artisti si sono schierati a favore di tutti coloro che attualmente sono in difficoltà, lanciando diversi appelli. In questi giorni, sui social, è partita l’iniziativa #iolavoroconlamusica per supportare i lavoratori del mondo della musica.

Tantissimi cantanti hanno aderito alla protesta #senzamusica: tra questi, Jovanotti, Vasco Rossi, Ermal Meta, Stash, Piero Pelù, Irene Grandi, Levante. “Nessuno degli emendamenti al dl Rilancio che riguardano la Musica è stato segnalato per la discussione in Parlamento. Le istanze del nostro settore devono essere discusse e inserite per la conversione del Decreto. Chiediamo a gran voce che d’ora in avanti il Governo tenga conto delle reali esigenze di un settore che produce Cultura, contribuisce all’economia del paese e conta centinaia di migliaia di lavoratori che hanno diritto alla stessa dignità degli altri”. Ogni artista o addetto ai lavori della musica sta pubblicando su Fb, Instagram, Linkedin e Twitter un selfie scattato tenendo in mano un cartello con su scritto: nome, cognome, professione e l’hashtag #iolavoroconlamusica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.