E’ morto, all’età di 53 anni, Pau Donés, leader, cantante e chitarrista del gruppo spagnolo Jarabe de Palo; nel 2015 aveva scoperto di avere il cancro al colon ma non hai mai smesso di girare il mondo per fare i concerti.

Tre anni fa aveva celebrato i venti anni di carriera pubblicando un doppio album, 50 Palos, con tutti i grandi successi della band (oltre a La Flaca la band ha prodotto hit come Depende, Bonito, Grita, Agua e tanti brani in italiano, molti altri in Spagna e nel mondo latinoamericano) con nuovi arrangiamenti e tanti duetti, al quale aveva fatto seguito un tour mondiale e un’autobiografia.

La malattia l’aveva costretto ad interrompere il tour, ma Donés aveva deciso di condividere il suo percorso con tutti quelli che negli anni lo avevano seguito ed amato, sia attraverso i social con i quali ha documentato tutti i momenti della sua lotta, sia con un documentario, intitolato Jarabe Contra El Cancer.

Legatissimo all’Italia, dove era diventato una star non solo con la sua band ma anche per le molte e belle collaborazioni, come quelle con Jovanotti, Niccolò Fabi, Kekko Silvestre, Noemi, Fabrizio Moro e Ermal Meta, Donés è stato in concerto e in tour molte volte in quella che per molti versi considerava una seconda casa.

Tantissimi i messaggi di cordoglio da parte di artisti italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.